La Regione Marche

Affacciate sul mare Adriatico al centro dell’Italia, con poco più di un milione e mezzo di abitanti distribuiti nelle cinque province di Ancona, città capoluogo, Pesaro e Urbino, Macerata, Fermo e Ascoli Piceno, le Marche, da sempre “porta d’Oriente” del nostro Paese, sono l’unica regione italiana al plurale.

Caratterizzata dalla presenza dei monti Appennini, che dolcemente degradano lungo vallate parallele fino al mare, la regione si contraddistingue per la rara bellezza che l’ha resa terra di grandi personalità, da Giacomo Leopardi a Raffaello, da Giovan Battista Pergolesi a Gioachino Rossini, da Gaspare Spontini a Padre Matteo Ricci a Federico II, che qui sono nati.

Lo scrittore Guido Piovene ha giudicato il paesaggio marchigiano come “il più tipico dei paesaggi italiani” definendolo “terra filtrata, civile, la più classica delle nostre terre”. 

500 piazze, più di 1000 monumenti significativi, oltre 100 città d’arte, 37 rocche, 106 castelli, 15 fortezze, 170 torri, migliaia di chiese, oltre 90 abbazie, 183 santuari, 34 siti archeologici, 72 teatri storici fanno delle Marche una delle regioni d’Italia più ricche di beni culturali.

Richiesta info

FAQ

Mappa

Modulo d'iscrizione

Login Form